Verbania, 13 Gennaio 2012

Oggetto:  “PREMIO MONTAGNA VIVA”

Il giorno 20 gennaio venerdì alle ore 21 presso l’Istituto Cobianchi di Verbania, la Sezione del Club Alpino Italiano Verbano-Intra, conferisce il premio “Montagna Viva” destinato a chi con fatica ed abnegazione opera in montagna e la rende viva.
Per l’anno 2012 la Comunità Montana Verbano e la Sezione C.A.I. Verbano, hanno deciso di premiare

                                     MATTEO CHINDEMI E LA SUA FAMIGLIA

che vive e lavora tutto l’anno in località Prati d’Agra che è ad un’ora di cammino dalla strada che si ferma a Cinzago di Cannobio.
Matteo ha creato l’Azienda Agricola di montagna “Capre Chindemi” utilizzando le attuali professionali conoscenze, è stato definito

            IL PASTORE DEL TERZO MILLENIO TRA ENERGIE RINNOVABILI E INTERNET

Nella stessa serata il C.A.I. Verbano presenterà le attività Sociali dell’anno 2012.

La Signoria Vostra è cordialmente invitata a partecipare all’evento.

                 Per la Sezione C.A.I. Verbano – Il presidente  Enrico Colombo

Two men are lost in the desert. The first says to the second, “I have good news and I have bad news.” The second asks the first to start with the bad news.

“The bad news is, we only have sand to eat.”
“What’s the good news?”
“We have a lot of it.”

Goat dairy and cheesemake Capre Chindemi is also home to abundance, but it’s not sand. This farm in northern Italy regularly receives eager friends and interns to lend a hand. Located in the hamlet In L’Agher, an hour’s hike straight up the mountain from the village of Cinzago, one would believe that this place is completely lost to civilization – which isn’t far from the truth.

...continue HERE

La natura delle nostre montagne, con i sistemi di vita dei suoi abitanti ha spinto gli autori alla ricerca degli alpeggi dove le risorse alpestri sono trasformate in materia prima unica e irripetibile: "i formaggi protagonisti silenziosi". Lo scopo di questa nuova pubblicazione vuol essere un contributo alla conoscenza della vita degli alpigiani, per la conservazione del patrimonio naturale e culturale da salvaguardare.

Sfoglia le pagine su AGHER QUI

da la Stampa di Luca Bilardo

Di agricoltura si può vivere e se ci riusciamo noi all’Agher possono farcela dappertutto". Matteo Chindemi è quello che potrebbe essere definito l'emblema del pastore del terzo millennio.

leggi tutto PDF